Indietro

Effettuato il closing della cessione a Intesa Sanpaolo della partecipazione detenuta in Lombarda Vita

Effettuato il closing della cessione a Intesa Sanpaolo della partecipazione detenuta in Lombarda Vita
12 aprile 2021 - Ora di diffusione: 17:36

Verona, 12 aprile 2021. Facendo seguito a quanto già reso noto in data 23 dicembre 2020, Cattolica Assicurazioni comunica che, in esecuzione all’accordo vincolante sottoscritto con UBI Banca e avente ad oggetto la risoluzione anticipata, rispetto alla scadenza prevista del 30 giugno 2021, degli accordi di bancassurance vita in essere tra le parti, in data odierna è stato effettuato il closing della cessione della partecipazione detenuta da Cattolica in Lombarda Vita a favore di Intesa Sanpaolo S.p.A., che è subentrata a UBI Banca per effetto della fusione perfezionata in data odierna.

Come previsto negli accordi, l’acquirente ha corrisposto a Cattolica €219,8 milioni (importo al netto del finanziamento attualmente in essere pari a ca. €80 milioni); il conguaglio verrà successivamente corrisposto a Cattolica contestualmente al rimborso del finanziamento stesso (atteso per il mese di settembre 2021 e in ogni caso subordinato all’ottenimento delle necessarie autorizzazioni da parte dell’IVASS).

Il Gruppo Cattolica, a seguito del perfezionamento dell’operazione, realizzerà un utile IAS/IFRS superiore a €100 milioni nel bilancio consolidato 2021 e un utile nel bilancio civilistico di Cattolica di circa €60 milioni. Si stima che, considerando il deconsolidamento della Compagnia, il Solvency Ratio di Gruppo possa ulteriormente migliorare di ca. 8p.p. rispetto al dato del 31 dicembre 2020, che già non includeva il sopra citato finanziamento.